• Miles Furnell

Aurora Pitigliano vs. USD Manciano 1-0

Anche se la scossa del cambio in panchina non porta a casa i 3 punti nel derby con il Pitigliano oggi, la reazione della squadra promette bene nonostante la quarta sconfitta di fila.

Il calcio a volte è crudele e oggi la crudeltà manda a casa i leoni a mani vuote avendo meritato se non il bottino pieno, almeno un pareggio.

Doppio colpaccio arriva per i biancorossi nei primi 5 minuti, prima con l'uscita di Brutti dopo solo 3 minuti per un infortunio collezionato durante il riscaldamento e poi al 5' minuto con il goal partita, che arriva su punizione battuto dall'ex biancorosso Fabio Biribicchi dai 25 metri che trova l'angolino destro. Ma i biancorossi reagiscono bene e al 9 minuto Palmisani arriva di testa sul primo palo ma la sua incorniciata colpisce il secondo palo e rimbalza sulla line del goal prima di arrivare nelle mani di Castra. Al 15' Compagnucci e Fagnoni combinano e il tiro di Fagnoni quasi passa sotto il corpo di Castra ma il portiere riesce a toccarla e la palla si ferma. Un minuto dopo è di nuovo Fagnoni che tira dalla distanza, questa volta su punizione ma la palla esce al lato di pochissimo. Al 22, una bellissima azione di Scudi si conclude con un tiro di Compagnucci che viene bloccato da un difensore. La onda biancorossa continua per il resto del primo tempo ma non arriva il goal.

Il secondo tempo inizia con i locali in avanti e al 51' Medori ha l'occasione per portare il Pitigliano in doppio vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma la sua zampata da pochi metri esce fuori. Al 57' uno scambio fra Scudi e Fagnoni crea un'occasione d'oro per Compagnucci in area ma il suo tiro viene bloccato da Mosci. Al 62' è Lancioni che ci prova, saltando 3 uomini sulla line di fondo. Castra esce per bloccarlo ma Lancioni trova Fagnoni a solo 2 metri dalla porta ma di spalle e con difensori intorno, non riesce a trovare il colpo di tacco che avrebbe portato il goal. A questo punto i locali si chiudono in difesa con l'area sotto assedio salvo qualche lancio in contropiede, ma i leoni del nuovo mister Larini non riescono a trovare il goal. Il Manciano finisce la partita in 10 uomini dopo l'espulsione di Scudi al 87' con due ammonizioni prese in un solo minuto.


AURORA PITIGLIANO: Castra, Mosci, Frateiacci, Biribicchi, Zappalà, Medori, Nuvola, Crosta, Radicetti, Formiconi, Ferri. A disposizione: Saracino, Nucci, Baldelli, Dinarelli, Polidori. All. Antolovic.

MANCIANO: Ciaccia, Pappalardo, Sacripanti, Giorgi, Fr. Palmisani, Scudi, Fagnoni, Berna, Brutti (3' Ricci), Lancioni (75' Gubernari), Compagnucci. A disposizione: Deiana, Bernabini, Paliciuc, Gubernari, Ricci, Bartolini, Fa. Palmisani. All. Larini.

ARBITRO: Marchi di Siena.

RETI: 5’ Biribicchi.



Lorenzo Scudi

154 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti